lunedì 29 dicembre 2008

Il morzello misto


Questo piatto fa parte di una tradizione Catanzarese...ne abbiamo sempre sentito parlare ma non lo conoscevamo....questo che abbiamo mangiato noi è stato comprato al supermercato in provincia di catanzaro...una di quelle confezioni fresche confezionate....gli ingredienti che leggo sono...frattaglie e trippa di bovino adulto...peperoncino fresco...concentrato di pomodoro...origano...alloro...devo dire che era molto buono...la mia richiesta ora è....qualcuno lo conosce e mi può dare la ricetta? grazie...un bacio:-)

28 commenti:

Claudia ha detto...

Bè io la trippa la adoro!!!! a casa mia facciamo così:trippa precotta tagliata a listarelle non troppo lunghe, olio, aglio, pomodori pelati, peperoncino, origano, pecorino, parmigiano ed 1 dado.Far imbiondire l'aglio nell'olio e toglierlo. Unire i pelati, il dado, 1 pizzico di peperoncino e far cuocere per 2-3 minuti. In una pentola far bollire per 5 minuti la trippa. Scolarla e aggiungerla nella padella con il pomodoro. Aggiungere l'origano e far insaporire per 15 minuti a fuoco moderato. Servire con pecorino e parmigiano.
Spero di esserti stata utile... :-) baci e ancora auguroni!

Lo ha detto...

ciao cara Anna...mi ricorda molto la trippa che si fa qui...ma qui siamo a Varese...è una vita che non la mangio e non so proprio darti la ricetta....invece dal post sotto ho finalmente capito che cos'è un'insalata di rinforzo!!! Buonaaaaaaa!! un bacione

Elle ha detto...

Ciao AnnaMaria!
La ricetta te la faccio avere, ho un' amica catanzarese, le telefono e le chiedo!
Per quanto riguarda i peperoni farciti nel mio blog, sono semplicemente ripieni dell' impasto del gattò di patate( quindi, patate lessate e schiacciate, uova, provola, salame, prosciutto cotto, parmigiano.). La variante vegan, se ti interessa anche quella ( io ne ho fatto un po' e un po' ), prevede patate lessate e schiacciate, dadini di tofu affumicato, pezzettini di affettato vegetale.
Un bacio.

Elena ha detto...

Da noi a Palermo si chiama "caldume" ma viene cotta e servita in brodo...a me non piace tanto ma mio papà ne andava matto. La ricetta del calamaro ripieno la metto domani in mattinata, spero sia ancora in tempo per fartela fare...
Un abbraccione

manu e silvia ha detto...

Non lo conosciamo..ci dispiace, ma la cosa ci incuriosisce...
baci baci

Gunther ha detto...

una bella ricetta tradizionale, complimenti deve essere molto buona scommetto con molto peperoncino

sweetcook ha detto...

Ciao Annamaria! Passato bene il Natale? Buona giornata!

Barbara ha detto...

Non la conosco, ma aspetto che qualcuno ti dia la ricetta, perchè il maritozzo adora la trippa... buona giornata!

Dida70 ha detto...

Io ho assaggiato qualcosa di simile ad un sagra del vino qualche anno fa a Lettere ... mi ricordo che mi hanno dato una 'capa di pane' con dentro questo fumante ripieno ... io l'ho guardato un pò schizzinosa ma poi ... complice il freddo, mi sono decisa ad assaggiarlo e ... insieme a quel bicchieri di vino rosso è tra i sapori più buoni mai provati in vita mia! la ricetta la vorrei anch'io ... quindi appena la recuperi mi avvisi? grazie tesoro!
un abbraccio forte
dida

Maya ha detto...

Cioooooo! passo per un salutino! bacio

babi ha detto...

Ciao Anna, come state tu e Ciccy? Spero bene, anzi benissimo! La ricettina di questo piatto non la conosco, ma sono sicura che tra i bloggers troverai validi aiuti. Un mega bacio!

Mary ha detto...

questo è un piatto da leccarsi i baffi ....non io ma mio marito che adora la trippa , baci!

giusy ha detto...

passo per farti un saluto e mi trovo
questo piatto molto appetitoso e succulento!
sarà buonissimo!
Tantissimi Auguri per un meraviglioso 2009!
un bacione
giusy

Anonimo ha detto...

Cosa te ne fai della ricetta ..se poi non hai la pitta catanzarese in cui va obligatoriamente mangiato?????
Claudia da Catanzaro

Anonimo ha detto...

ti metto l' indirizzo del sito del morzello autentico catanzarese...
http://www.morzello.it/morzello.htm

Ciao!Claudia da Cz

Anonimo ha detto...

...e a quest' altro indirizzo c' è la pitta che ho fatto io...
http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=102514
Claudia da Cz

Anicestellato... ha detto...

mio padre la preparava aggiungendo a fine preparazione una spolverata di parmigiano, era squisita, è un piatto che non assaporo da anni.
Sono passata per lasciarti i miei auguri per il nuovo anno ormai alle porte... spero di cuore che il 2008 porti via tutto ciò che di negativo ti ha dato e spero di cuore che il 2009 ti doni solo tantissima serenità e gioia, un abbraccio Eleonora

manu ha detto...

mamma che buona la trippa io la faccio alla romana!!! un abbraccio tesoro gli auguri noi ce li facciamo via sms!!! ti bacio

Luca and Sabrina ha detto...

A quanto pare te l'hanno trovata la ricetta! Pigramente aspettiamo che tu la posti così ce la veniamo a leggere e copiare da te.
Buone Feste e ci associamo agli auguri che ti ha fatto Eleonora.
Sabrina&Luca

Anonimo ha detto...

ciao Anna siamo l'azienda che produce il morzello che hai assaggiato.Ci lusinga leggere il tuo commento e per questo saremmo lieti di averti come ospite nella nostra struttura ARCIPELAGO DEL GUSTO sito a GERMANETO DI CATANZARO TEL..0961368073 per farti conoscere i veri segreti della nostra ricetta.........
ti auguriamo un felice anno nuovo e attendiamo tue notizie
CARMINE MANFREDI

pinkfata ha detto...

Ciao Anna Maria la mia donna "storica"di casa catanzarese mi ha lasciato questa ricetta:Carne bovina500g,trippa1kg,200cipolle,3cucchiaidi olio 1 dado una bella spolverata di origano peperoncino e se vuoi 3/4 filetti di peperone verde tritati,concetrato di pomodoro,vino 1/4 di litro e sale q.b.
tagliare la carne di bovino e la trippa mettere l'olio in terrina e aggiungere la cipolla tritata e mettere la carne e far cuocere x circa 10 minuti aggiungere il concentrato di pomodoro e un dado acqua calda che resti a filo della carne.Far cuocere x 1 ora e se si vuole aggiungere il peperone tritato,il vino e cuocere x un'altra ora.Mettere il sale se neccessita.Dopo due ore togliere dal fuoco e aggiungere una bella manciata di origano e peperoncino superpiccante come dice Lei da bruciare la bocca(vedi tu)e se vuoi mettere un filo d'olio crudo.Scusa AnnaMaria ho appena finito di scrivere e ho letto che il Signor Manfredi ti aspetta x la ricetta... la mia anzi è la tata di mio marito mi ha scritto questa... e con piacere la giro a te:Silvana

unika ha detto...

Silvana ti ringrazio tantissimo...ora facciamo passare queste feste e proviamo...si....il sig. manfredi gentilmente è intervenuto in questa mia...mio marito lo conosce...lo andremo a trovare:-) un bacio e buon anno

Mammazan ha detto...

Adoro la trippa e tutto il resto.
Mi raccomando non ti stancare troppo per il cenone di capo d'Anno e conserva qualcosa anche per me..
Baci

Anonimo ha detto...

Scusa Pinkfata,ma nel morzello catanzarese assolutamente non ci vanno nè cipolle,nè vino nè dado!!!
Proprio oggi ho comprato il morzello misto che hai provato anche tu Annamaria.Devo dire che è molto simile a quello casalingo e gli ingredienti per farlo sono proprio gli stessi che usa la ditta genius gastronomia....solo che non ho capito se è la stessa del signor Manfredi....

Claudia da Cz

Anonimo ha detto...

MORZELLO CATANZARESE Trippa,fegato,polmone,cuore di vitellone 1 kg-5 o 6 cucchiai di concentrato di pomodoro-1 dl di olio extra vergine d' oliva-2 foglie d' alloro-peperoncino piccante.
si tagliano a piccoli pezzetti le frattaglie e si mettono in pentola con olio e foglie d' alloro.si mette sul fuoco e si mescola finchè si asciuga,poi si aggiunge la salsa allungata con poca acqua ed il peperoncino, si lascia sobbollire per circa mezz' ora,fin quando la salsa diventa cremosa.ora si prende un pezzo di pitta (pane bianco,morbido a forma di ciambella sottile)e si apre a libro.Si riempie di carne,si chiude e si mangia per merendina,alle 10 del mattino!!!!!
Ora è tradizione mangiarlo anche per il cenone dell' ultimo dell' anno!Auguro a tutti un felice anno nuovo!Ciao Annamaria!! Claudia Cz

Firesil85 ha detto...

Ma sai che anch'io ne ho sdempre sentito parlare ma non l'ho mai mangiata?Mi sono fatta dare la ricetta da unamia amica che ha la suocera catanzarese....quindi a breve la posterò...contenta?
Buon 2009 Annamaria...baci Silvia

pinkfata ha detto...

Ciao Claudia da CZ sono andata nel sito che suggerisci del morzello e ho letto la ricetta(come dicono loro originale)vada x il dado e la cipolla ma il vino anche lo mettono.Forse come tutte le cose anche il morzello varia da famiglia a famiglia.Auguri a tutti e un sereno 2009!Silvana

storto ha detto...

Ciao, il vero Morzello Catanzarese è fatto di frattaglia, tipicamente di maiale. Ci sono poi delle varianti come ad esempio capretto ed agnello. Il morzello che hai mangiato tu si chiama morzello di trippa o morzello misto se insieme alla trippa ci sono altri pezzi. per quanto riguarda la ricetta ho letto i vari post e mi sembra ci siano delle inesattezze. non ci vuole la cipolla, il vino ma aglio ed aceto, Origano, alloro e peperoncino. inoltre ricorda che la Pitta è fondamentale e putroppo deve essere pitta per morzello. questo vuol dire che devi andare a Catanzaro a prenderla anzi, solo in alcuni panifici perchè non tutti la sanno fare.

Se vuoi la mia ricetta (in realtà della mamma) fai un fischio.
a presto, vittorio.
http://www.morzello.com/?page_id=199