venerdì 28 gennaio 2011

Tagliatelle con il soffritto

il soffritto è un insieme di frattaglie di maiale con salsa di pomodoro e tanto peperoncino...io non lo so fare ma mia suocera era molto brava nella preparazione....lei ora non c'è più e l'ultima vaschetta di soffritto che si trovava nel congelatore me la sono protata io a cosenza e ci abbiamo condito le tagliatelle....una goduria:-)
vi lascio questo link dove si parla appunto del soffritto.-)

Luca e sabrina mi hanno donato questo premio
io li ringrazio....il regolamento prevede che si raccontino 7 cose di se stessi e si passa ad altre 10 persone..
che dire...ormai mi conoscete tutti...più che specificare 7 cose posso riassumere chi sono:-)
una donna di 52 anni...sposata da 27 anni con il suo cicci dopo 9 anni di fidanzamento...in pratica da una vita:-)....napoletani doc ma....la vita ci ha portato a cosenza dove...devo dire.....ormai ci stiamo proprio bene.....a volte ci sentiamo un pò disorientati per la differenza di pensiero.....i cosentini agiscono molto di testa noi invece agiamo con il cuore.....ma...devo dire che mi sono circondata da persone splendide e....stiamo bene.....non abbiamo figli....non ne abbiamo potuto avere ma...questo non ha modificato il nostro rapporto anzi...se è possibile...lo ha rafforzato.....mi piace tanto cucinare e di conseguenza mangiare...questo fa si che sono una fisarmonica....un pò su e un pò giu con i kg.....ora decisamente un pò troppo su.....in questo momento quello che crea problemi è il lavoro...purtroppo è andato man mano scemando...sia il mio che quello di lello e non ce la passiamo molto bene economicamente.....si fanno tanti sacrifici per arrivare alla fine del mese.....ma non come dicono tutti e poi si esce si va a comprare perchè ci sono i saldi...noi non possiamo farlo nemmeno con i saldi ma...non è una frase fatta....l'importante è che c'è la salute...l'ho passato sulla mia pelle e devo dire che mi stà benissimo così.....basta che stiamo bene.....ora starete pensando.....era meglio che non lo postava proprio questo premio se ci doveva ammosciare con queste cose ma....questa sono io e dovevo raccontarmi:-) vabbè è tardissimo e me ne vado a dormire....vi voglio un mondo di bene e lo dico davvero:-) buonanotte...ah...dimenticavo....lo devo passare a 10 persone ma....in quest'ultimo periodo ho letto troppo spesso che i premi non sono accettati bene.....è molto triste tutto ciò ma....come si dice...vivi e lascia vivere.....quindi devo pensare bene a chi donarlo....lo farò domani con calma:-) 
buongiorno.....ecco i nomi a cui voglio donare questo premio...sperando che lo accettino con gioia

15 commenti:

Milù ha detto...

Anche il ragù che faceva mia mamma era speciale, buonissimo, e nonostante abbia seguito sempre i suoi insegnamenti, non mi è mai riuscito rifarlo uguale.
Annamaria è bello che tu sia riuscita a raccontarti, e personalmente non mi hai affatto ammosciata, questa è la vita con i suoi mille problemi... che in tanti abbiamo ma che in pochi riusciamo a
raccontare. Un grosso abbraccio

Tomaso ha detto...

Mamma mia che piatto speciale! io me lo mangio con gli occhi...
Buon fine settimana cara Annamaria.
Tomaso

Cenerentola ha detto...

cara annamaria grazie per aver pensato a me per questo premio...sei una persona molto dolce a mio avviso, resta sempre come sei con la tua spontaneità e solarità! salutami il tuo cicci...ti voglio bene
ps: in questo periodo sono veramente stressata e sotto esami universitari quindi non ho la serenità suffuciente per raccontarmi come hai fatto tu...vorrei farlo bene quindi rimanderò un pò, ma accetto con gioia il tuo premio!! ciao un bacio

Dida70 ha detto...

ah la soffritta...mamma mia Annamaria, quanta voglia ne avrei!!! mia nonna la preparava e mi ricordo che allora io nemmeno la assaggiavo, pure l'odore mi dava fastidio, che scema!!! poi in seguito l'ho adorata...nel pane caldo, una goduria! ma mia madre non è mai stata molto portata devo dire! e queste tagliatelle fanno venire un'acquolina!!!
ti ringrazio del premio, l'ho ricevuto anche io da Luca&Sabrina e appena possibile lo posto, ti capisco quando dici che si fa fatica ad arrivare a fine mese ma...sul serio, neanche io sono andata in giro per i saldi, o meglio si ma solo per un paio di stivali che mi servivano proprio, non ci lamentiamo perchè, per carita, sono consapevole che c'è chi sta peggio e che, come hai detto tu, e non è davvero una frase fatta, l'importante è la salute!!!
hai fatto benissimo a ribadire certi concetti, amica mia, perchè come ripetiamo spesso, ma non tanto evidentemente, l'ipocrisia sta sempre dietro l'angolo e quindi una che chiama le cose con il proprio nome, quale sei tu, non puà che far bene!
ti abbraccio forte
p.s. ho di recente conosciuto un cosentino, un bravissimo ragazzo divenuto il compagno di una mia cara amica dopo che si sono conosciuti su FB e hai ragione, molto di testa!!!
dida

Sara ha detto...

Che saporite queste tagliatelle! e come sarà stato dolce per voi consumarle...
Tieni duro Annamaria, tutti abbiamo passato momenti difficili, vedrai che si tratta di un periodo... è bello avere l'esempio di due persone che si amano nonostante tante piccole scosse! Troppo spesso ho sentito di matrimoni che falliscono se subentrano problemi economici, se non arrivano i figli, se ci sono problemi di salute... e questo mi fa tanta paura! Oggi le tue parole mi hanno colpito; è bellissimo quando l'amore e la voglia di stare insieme combattono con il destino e vincono, come nel tuo caso! Grazie per aver condiviso la tua realtà con me!

letizia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
letizia ha detto...

Ti sei raccontata come solo tu potevi fare...con sincerità senza ipocisia.
E quando parli dell'importanza della salute lo fai convinta perchè hai sperimentato quanto questo sia vero.
Mi hai fatto venire gli occhi lucidi ma ti ringrazio di questo perchè ancora una volta capisco cosa vuol dire "sentire a pelle che sei una bella persona".
Ti abbraccio forte Leti

Mari e Fiorella ha detto...

Bel piatto con il sapore impagabile dei ricordi....e una dolce pagina di vita.....un abbraccio

letizia ha detto...

Cara Annamaria, grazie per aver pensato a me, questo premio lo accetto volentieri, mi fa molto piacere.
Complimenti per questo piatto e sopratutto per aver parlato di te con il cuore...hai raccontato la vita vera quella di tutti noi....sei una persona meravigliosa...
Adesso non ho il tempo di fare un post per parlare di me lo farò con calma....un abbraccio!!!

Luca and Sabrina ha detto...

Cara Annamaria, le tagliatelle che hai postato hanno un aspetto magnifico, ma sarò sincera, io non sono amante delle frattaglie, quindi lo lascerei tutto a Luca che invece lo conosce e lo apprezza! Oh, finalmente ho trovato un piatto che non mi ha solleticato, lo sai che da te mangerei tutto!
Per quanto riguarda quello che hai scritto e che ho letto insieme a Luca, devi sapere che vorremmo gridare quanto ti apprezziamo, perchè hai il coraggio di dire le cose come stanno, con sincerità e con il cuore. Annamaria, capiamo bene cosa significa vedere il lavoro calare, Luca che lavora in proprio, dopo un dicembre frenetico e pienissimo (che ci ha anche meravigliato, visto il trend dell'ultimo anno) ora si ritrova questo mese con pochissimo lavoro, quasi niente e stiamo solo sperando che presto la situazione si smuova perchè altrimenti è durissima, tra le tasse da pagare e il costo della vita che a Bologna è qualcosa di allucinante. Quindi bisogna tenere duro ed essere ottimisti...e la salute è vero che è la cosa più importante!
Un abbraccio
Sabrina&Luca

noara ha detto...

ti ringrazio per il premio e me lo tengo caro caro.....ora dovrò raccontare 7 cose di me.....forse 77 ce ne vgliono.grazie un bacio enorme

Simona la golosa ha detto...

Sei una bella persona....stringi i denti perchè questo periodo del cavolo a livello economico dovrà pur passare, no?
E cmq ti capisco: io e il mio compagno siamo due precari, viviamo mese per mese ed è difficile fare un po' tutto, anche la spesa a volte diventa un problema!

Milù ha detto...

Grazie cara Annamaria, accetto volentieri il pensiero carino che hai avuto per me. Ti stimo molto, un grosso abbraccio

Claudia ha detto...

O mamma!!!! ma che sugo da paura!!!!!smack e buona giornata :-)

soleluna ha detto...

Grazie mille! domani lo metto sul blog...certo che è più difficile trovare chi lo acceterà...comunque non mancherò di parlare di me..certo che i momenti che viviamo sono difficili...anche qui il problema lavoro si sente ed è sempre più difficile tirare avanti ma temiamo duro che ce la faremo vero? un bacio Luisa