domenica 14 dicembre 2008

Roccocò

Grazie a Eleonora ...alla sua pazienza...ai suoi consigli....son riuscita a fare i roccocò....i roccocò sono un classico natalizio di tutte le famiglie napoletane....a natale non c'è casa in cui non ci sono i roccocò...ma io li ho sempre visti comprati...è stata per me una gran bella soddisfazione poterli fare io:-) vi copio incollo la sua ricetta che ho seguito alla lettera:-)
INGREDIENTI
500g di farina
400g di zucchero
300g di mandorle (90 da tritare e 210 da tostare e utilizzare intere)
6g pisto (miscela di cannella, chiodi di garofano, coriandolo, anice stellato e noce moscata)
1/2 cucchiaino di bicarbonato di ammonio (circa 6 grammi)
1 scorza di limone grattugiata
1 scorza di arancia grattugiata
150 ml acqua tiepida
cacao a piacere (serve per dare ai roccocò un colore scuro)
1 tuorlo d'uovo sbattuto con un pò di latte per spennellare
PROCEDIMENTO
Mettere in una terrina la farina e aggiungere al centro tutti gli ingredienti tranne le mandorle intere.
Amalgamare bene tutti gli ingredienti ed aggiungere le mandorle intere cercando di distribuire bene le mandorle nell'impasto.
Formare delle ciambelline e metterle in teglia su carta forno.
Schiacciarle leggermente e spennellare con il tuorlo sbattuto con il latte
Cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per 10 min e 180°/160° per altri 10 minuti.

23 commenti:

NUVOLETTA ha detto...

Devono essere buone queste ciambelline buona domenica!

Lo ha detto...

complimenti Anna....che bello spaer fare qualcosa che non si immaginava! bravissima

Luca and Sabrina ha detto...

Annamaria, non scandalizzarti, ma non li abbiamo mai assaggiati e penso che ci siamo persi qualcosa di veramente buono, sarà anche per tutti quei profumi, cannella, chiodi di garofano, anice stellato..... ma questa miscela quindi la trovi già pronta, è così? Chissà se possiamo utilizzare una miscela simile che abbiamo acquistato ad una sagra e che nasce per il vin brulé, per profumarlo. Contiene le stesse spezie, ma non sono macinate, che dici?
Un bacio da Sabrina&Luca

fiammateresa ha detto...

Annamaria che belli, hai ragione non mancano mai a Natale, però si comprano sempre, farli in casa deve essere veramente appagante, sono sicura che quelli caserecci sono ancora più saporiti vero? ciao Teresa

Pawèr+Littlefrog ha detto...

belli e buoni...fanno tanto tanto natale!!!baci e buona domenica!

Betty ha detto...

Ti son venuti benissimo, bravissima.
Un abbraccio grande
Betty

dario ha detto...

non li conoscevo, devono essere molto buoni!!!
ciaoooo e buona settimana!

Dida70 ha detto...

Hai visto che soddisfazione Annamaria? Li ho fatti anch'io, la stessa sera dei taralli, con questa ricetta e sono davvero contenta perchè è uno dei miei dolci di Natale preferiti e vederli realizzati ... dalle mie mani, neanche io riuscivo a crederci!
Ora li dovrò rifare, insieme ai taralli ... solo per noi!
ti abbraccio forte
dida

ღ Sara ღ ha detto...

Annamaria....ma che belli!! mia nonna l'anno scorso me li ha preparati e mi sono piaciuti un sacco!!

complimenti!

Tittina ha detto...

Annamaria buona domenica sera, è una soddisfazione farli con le proprie mani e poi ti sono venuti bene..io non li ho mai assaggiati ma devono essere profumatissimi con la presenza delle spezie..un bacio Tittina

Mammazan ha detto...

Mamma mia che lavorone .
Il risultato è fantastico!!!
Compliments

Carmen ha detto...

ci siamo date la mano a fare i roccocò :))
questo è il secondo anno che li faccio, prima venivano sempre comprati insieme ai mostaccioli
baciiiiiiiii

Elle ha detto...

Sei braverrima, come sempre! Un abbraccio

Daniela ha detto...

Hai ragione, sulle nostre tavole non possono mancare questi dolci insieme ai mostaccioli...
sei stata brava!
baci

soleluna ha detto...

Buona settimana! Se tu non li avevi mai fattil, io non li conosco questi deliziosi dolcetti saranno comunque buonissimi e natalizi con tutte quelle spezie....buonissime le penne sotto e bellissimi i regali che hai ricevuto....un bacio

manu e silvia ha detto...

davvero particolari questi tipici dolci napoletani..con tutte quelle spezie e le mandorle...da provare!!
bacioni

Claudia ha detto...

Bè, una bella botta calorica.. però sto periodo ci sta tutta!!! baci baci

manu ha detto...

ma quanto sei brava????? tantissimo!!! il tuo albero mi piace troppissimo così ciccione!!! un bacio

roxina ha detto...

ma che buone, particolari...bravissima Annamaria :)

Fabioletterario ha detto...

Mamma!!! BUONISSIMOOOOOO!!!!
posso venire a trovarti, per un week end culinario, vero?

Ps: ecco il mio nuovo link...
www.fabioletterario.wordpress.com

nino ha detto...

Ciao Annamaria, sei grande.
Bacione

astrofiammante ha detto...

sembrerebbero facili, me lo confermi? mai assaggiati e a dir il vero non conosciuti...se swappavo con te me li facevo mandare, tu sei una garanzia e mi fido del risultato, ciaooooo Annina, un bacio.

Mary ha detto...

brava Annamaria questo dolceto non puo mancare a natale ..buono ! bacio!!