sabato 29 novembre 2014

Pasta con zucchine e melanzane e pesto di prezzemolo

Sono due anni che sto frequentando l alberghiero;-) si scuola serale...vado il pomeriggio...è nota la mia passione per la cucina...in più mi ha dato l opportunità di conoscere tante belle persone;-) ma passiamo alla ricettina;-) come sempre molto semplice

Per il pesto: un ciuffo abbondante di prezzemolo
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di parmigiano
1 pomodoro ramato bello sodo
sale
olio evo q.b.
Per il condimento: 1 zucchina
1 melanzana
70 g.speck a dadini
sale
olio evo
Per la pasta: 300 g.farina 00
150 ml.acqua bollente
un pizzico sale
un cucchiaino olio evo
Per la decorazione:
La buccia del pomodoro
la buccia della melanzana
dadini di speck
Passiamo alla preparazione...cominciamo a fare la pasta...semplicissima...incorporare la farina all acqua bollente aggiungendo l olio e il sale e lavorarla pochissimo...il tempo di far assorbire gli ingredienti..è una pasta rustica...facciamo un salsicciotto e tagliamolo in più pezzi...prendiamo un pezzo e appiattiamolo con le mani...non lo facciamo troppo sottile e nemmeno esageratamente spesso....con una paletta tagliamo tanti filetti....procediamo con tutta la pasta...spolverizziamo di farina e tenerla da parte...


intanto sbucciamo la melanzana e la tagliamo a dadini e tagliamo a dadini anche la zucchina...prendiamo una larga padella mettiamo un goccio di olio e lo speck e facciamo leggermente rosolare...aggiungo i dadini di verdure e il sale e con coperchio portiamo a cottura senza far però sfaldare le verdure...

Ora prepariamo il pesto...sbucciamo il pomodoro con un coltello affilato cominciando dalla base senza rompere la buccia....un servizio semplice ma da far pian pianino...conservare la buccia di pomodoro..
.sul tagliere facciamo un bel trito finissimo di prezzemolo e aglio mettiamolo in una ciotola...

.prendiamo il pomodoro pelato e togliamo i semi e tagliamolo a dadini piccolissimi....

aggiungiamo il pomodoro al trito di prezzemolo e aglio aggiungiamo il parmigiano. .saliamo e mettiamo tanto olio q.b.da far venire fuori una bella salsetta...

ora prepariamoci la decorazione....prendiamo la buccia di pomodoro che abbiamo tenuto da parte e arrotoliamola da formare una rosellina...

prendiamo un po di dadini di speck e in una padella antiaderente unta facciamolo diventare croccante....

prendiamo un po della buccia di melanzana e tagliamola a julienne...friggiamola pochi secondi in olio bollente.....
Ci siamo.....lessiamo la pasta...bastano pochi minuti....è pronta quando sale a galla...prendiamola con un ragno e mettiamola direttamente nella padella con le verdure che intanto abbiamo rimesso sul fuoco....facciamo saltare qualche minuto e aggiungere il pesto...amalgamare bene il tutto e comporre il piatto...
su di un piatto piano posizionate un coppapasta...e riempirlo di pasta...aggiungere sopra i dadini di pancetta croccante...posizionare al fianco la rosellina. ..sfilare il coppapasta aggiungere sopra la julienne di melanzane....il piatto ora è pronto;-) chiaramente va benissimo anche senza la perdita di tempo delle decorazioni ma...volevo condividere con voi i miei progressi;-)

4 commenti:

Claudia ha detto...

Ciaoooooooooooo.. era una vita che non passavo a trovarti.. come stai?????non sapevo frequentassi l'alberghiero.. che brava.. :-D Cpmplimenti per questo piatto.. ingredienti che mi piacciono molto ma che non ho mai abbinato.. da provare.. un abbraccione

Mariabianca ha detto...

Brava per essere ritornata tra i banchi di scuola.
Il piatto è molto invitante.

carmencook ha detto...

Ma quanto sei brava Annamaria!!!
Complimenti sia per le splendide ricette che per il ritorno tra i banchi di scuola!! Hai fatto una bella scelta che incrementerà la grande passione che hai per la cucina!!
Mi unisco con piacere ai tuoi lettori e corro subito ad aggiungerti nel mio blogroll!!
Un caro abbraccio e a presto
Carmen

Puffin Incucina ha detto...

Ciao Annamaria, che bel primo appetitoso! Quante cose imparerai è bello riuscire a seguire le proprie passioni! Un abbraccio